Si era già a conoscenza che alte dosi di arsenico (500μg / L) fossero strettamente correlate a malattie cardiovascolari. Questo studio evidenzia che anche basse concentrazioni (≥ 12,0 μg / L) di arsenico possono provocare l’insorgere di patologie cardiovascolari e conseguente aumento di mortalità.

Esposizione all’arsenico dall’acqua potabile e la mortalità per malattie cardiovascolari in Bangladesh: studio prospettico di equipe Abstract Obiettivo: valutare [...]
Read more Si era già a conoscenza che alte dosi di arsenico (500μg / L) fossero strettamente correlate a malattie cardiovascolari. Questo studio evidenzia che anche basse concentrazioni (≥ 12,0 μg / L) di arsenico possono provocare l’insorgere di patologie cardiovascolari e conseguente aumento di mortalità.